Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

LASER DENTALE: il migliore alleato per la clinica odontoiatrica moderna

L’approccio odontoiatrico minimamente invasivo offerto dal laser dentale, crea valore e benessere per il paziente, migliora la gestione della clinica e permette di infondere sicurezza attraverso protocolli medici che puntano alla massima tutela dei tessuti del cavo orale. 

Gli effetti del laser dentale sui tessuti

Il laser dentale si caratterizza per la sua versatilità, si distingue infatti in strumenti che utilizzano come materiale attivo il diodo o l’erbio, permettendo grandi interventi in tutte le applicazioni odontoiatriche. Il laser a diodo sfrutta la sua grande affinità con l’emoglobina per operare con successo sui tessuti molli grazie agli ormai noti effetti della luce sulle cellule: 

  • Ablativo: è possibile effettuare protocolli chirurgici evitando l’uso di bisturi e punti di sutura
  • Antalgico: evitare l’anestesia nella maggior parte dei casi è ora possibile
  • Biostimolante: l’aumento dell’attività cellulare migliora la guarigione dei tessuti
  • Coagulante: l’affinità con l’emoglobina rende il campo visivo totalmente esangue
  • Decontaminante: la luce laser presenta un importante effetto battericida

Il laser ad erbio invece sfrutta l’elevatissima affinità con l’acqua e l’idrossiapatite per operare sui tessuti molli con grande gentilezza, ma è sui tessuti duri dove riesce a dare il suo meglio, imponendosi di diritto come il vero sostituto degli strumenti meccanici come trapani e turbine:

  • Conservativa: decontaminare l’infezione dai batteri salvaguardando i tessuti circostanti migliora l’esperienza al riunito dei pazienti. Nella rimozione della carie il laser ad erbio lavora non a contatto, evitando al paziente di avvertire fastidiose vibrazioni all’interno della cavità orale.
  • Chirurgia ossea: la velocità di taglio è sorprendente e presenta tutti i benefici della luce laser, senza causare danni e in maniera totalmente atraumatica. Anche in questo caso la delicatezza dell’irradiazione permette di operare senza causare disagio al paziente, garantendo grandi vantaggi operativi all’odontoiatra.

Nell’ottica minimamente invasiva il laser diventa il golden standard per le moderne strutture odontoiatriche, che gioveranno dall’utilizzo di questa tecnologia per fornire il miglior servizio ai propri pazienti. Usare laser dentale non significa infatti sostituire totalmente le tecniche tradizionali, ma dotarsi di un fedele alleato che ha come missione la soddisfazione dei pazienti e supportare il professionista nella sua pratica quotidiana.

Benefici in pedodonzia

Un importante e sempre più diffuso utilizzo del laser dentale riguarda la pedodonzia, molto spesso infatti i più piccoli possono avere delle associazioni negative legate all’esperienza dal dentista.

laser dentale in pedodonzia
Il laser è un ottimo alleato nella cura del piccolo paziente grazie alla sua mininvasività e all’assenza di rumori forti

Queste mini-paure possono nel lungo periodo creare anche nell’adulto un senso di malessere pensando di dover ricorrere a terapia odontoiatrica; per questo educare i bambini a non temere il professionista, ma anzi ad apprezzarlo grazie agli strumenti non invasivi come il laser è di grande importanza per formare le prossime generazioni di pazienti abituandoli da subito ai migliori trattamenti.

Importanza della formazione

La tecnologia laser si basa su principi fisici, chimici ed ottici che sono stati studiati nel corso di tutto il secolo scorso, e ancora oggi continua a trovare enormi margini di miglioramento all’aumentare del progresso scientifico e medico.
La preparazione degli utilizzatori deve quindi essere adeguata a poter garantire i migliori trattamenti odontoiatrici ai pazienti, infondendo fiducia e portando enormi benefici alla salute orale degli assistiti.

Corso di formazione laser dentale
Un costante studio e aggiornamento sulla materia sono fondamentali

Per queste ragioni un costante studio e aggiornamento sulla materia sono fondamentali per i professionisti laser, che però avranno dalla loro parte l’esperienza e le competenze per l’utilizzo di uno strumento dal grande impatto clinico e che comunica per sé: il laser, infatti, infonde serenità e un senso di modernità allo studio che è sicuramente apprezzato dal pubblico.

Vantaggi nell’utilizzo del laser dentale

Chi prova la terapia laser dentale non torna più indietro, e anzi diventa egli stesso testimonianza vivente della bontà del trattamento. Il passaparola generato aumenterà il portafoglio di trattamenti che l’odontoiatra può eseguire con predicibile successo, sviluppandone di conseguenza la reputazione nella propria zona e distinguendolo dagli altri professionisti per il migliore servizio offerto.

i vantaggi del laser dentale per la clinica odontoiatrica
Il laser aumenta il portafoglio di servizi da offrire nello studio dentistico

Il laser dentale è inoltre alleato dei professionisti con vena imprenditoriale: il migliore decorso post-operatorio evita le lungaggini tipiche della terapia convenzionale – come, ad esempio, una seduta di richiamo per rimuovere i punti di sutura – a favore di più rapide guarigioni per seconda intenzione che liberano spazio al riunito permettendo una migliore gestione dei costi.

Viste le sue applicazioni cliniche e i vantaggi derivanti dall’utilizzo di questa avanzata tecnologia, il laser dentale grazie alla sua versatilità è lo strumento che non può mancare nello studio odontoiatrico moderno.

Tutti i contenuti di questo sito relativi a dispositivi elettro-medicali non hanno carattere di natura pubblicitaria bensì informativa e sono rivolti esclusivamente ad operatori professionali.

Se non siete operatori del settore, gentilmente interrompete la visione del sito.

Doctor Smile Laser Dentale