CLINICAL INFO

TRATTAMENTO DELLA PERIMPLANTITE

Caso trattato da:

Dott. Marco Moscato

Roma

Marco Moscato

Paziente

Età: anni 55. 
Sesso: maschio.

Anamnesi generale: niente di rilevante.

Abitudini quotidiane: 3 caffè e 1 pacchetto di sigarette.

Igiene orale: discreta.

Patologia: mucosite.

Prima e dopo:

Perimplantiti e mucositi sono argomenti molto discussi; esistono varie linee guida e protocolli validi, volti alla decontaminazione della zona affetta dal problema, stimolare la guarigione ossea in modo da garantire un tasso di sopravvivenza implantare piu elevato. Il laser Wiser si inserisce a pieno titolo in tutti questi protocolli, proprio per la sua capacità di decontaminare tutti i tessuti, stabilizzare il coagulo, biostimolare, al fine di realizzare una guarigione più veloce e predicibile.

Perimplantite prima

Trattamento:

Perimplantite 1

Irradiazione con laser Wiser e H2O2

Perimplantite 2

Situazione del sito a 3 giorni.

Perimpantite 3

Situazione del sito a 7 giorni.

La terapia laser che fa bene:

Metodiche

No anestesia, ultrasuoni, scaling, laser Wiser con potenza di 2,5W per 30 secondi, abbinato ad irrigazione di acqua ossigenata.

Vantaggi

Tecnica veloce, indolore, senza anestesia e con tempi ridotti.

Conclusioni:

Nei casi di mucosite, il laser Wiser unito alla strumentazione manuale e all’irrigazione con acqua ossigenata, assicura una decontaminazione efficace e agevola la guarigione del sito. Il tutto senza alcuna chirurgia, né anestesia e con massimo comfort del paziente.

Ulteriori Case History:

wiser-clever

Tutti i contenuti di questo sito relativi a dispositivi elettro-medicali non hanno carattere di natura pubblicitaria bensì informativa e sono rivolti esclusivamente ad operatori professionali.

Se non siete operatori del settore, gentilmente interrompete la visione del sito.

Doctor Smile Laser Dentale