Terapia

Terapia

Applicazioni e trattamenti laser in ambito terapeutico: herpes labialis, cheilite angolare, afte, terapia dell’ATM, leucoplachie.

Le proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche del laser a diodo rivestono un ruolo di grande importanza nella cura di diverse lesioni del cavo orale, come l’herpes, l’afta, la cheilite, ecc.

Il termine ATM indica il sistema dell’articolazione temporomandibolare. I disturbi in questa zona provocano forti dolori che spesso procurano difficoltà nella masticazione, dolori facciali, flessioni anormali del collo.

Il trattamento con il laser riduce la sensazione di dolore, dando sollievo immediato al paziente, senza la necessità di assumere farmaci antinfiammatori o antidolorifici.

La cheilite è un’infiammazione che solitamente si localizza agli angoli delle labbra. Il trattamento laser consiste nell’irradiare la zona interessata da cheilite, cercando di colpire anche le zone immediatamente limitrofe. In questo modo si distruggono i batteri che rimangono latenti sotto la superficie.

L’afta è una lesione bianca o grigiastra, rotondeggiante e circondata da un alone rossastro, le cui dimensioni possono variare da uno a dieci millimetri. Con il trattamento laser si riducono drasticamente sia l’infiammazione che il dolore, accelerando il processo di guarigione che avviene dopo circa 2-4 giorni.

L’herpes labialis è una malattia virale causata generalmente dal virus herpes simplex 1. Utilizzare il laser, per le sue capacità decontaminanti e stimolanti sui tessuti, accelera la guarigione della lesione e diminuisce il fastidio creato da questa patologia.

Scopri di più: AFTA LABIALE e HERPES SIMPLEX

Video

Tutti i contenuti di questo sito relativi a dispositivi elettro-medicali non hanno carattere di natura pubblicitaria bensì informativa e sono rivolti esclusivamente ad operatori professionali.

Se non siete operatori del settore, gentilmente interrompete la visione del sito.

Doctor Smile Laser Dentale